Tecnica pianistica di base:

  • Impostazione delle mani
  • Sviluppo della lettura musicale
  • Analisi espressiva della partitura, riconoscendo e rispettando il concetto espressivo nella forma musicale

Metodi iniziali adottati:

  • Beyer O.P. 101
  • Metodo rosa 1° corso
  • Hanon (tecnica giornaliera)
  • Cesi Marciano 1° corso

Metodi per accedere al corso superiore:

  • Czerny
  • Cramer
  • Duvernoy
  • Scale: moto retto, a terze, a seste e moto contrario
  • Bach: suite francesi, inglesi
  • Bach: il clavicembalo ben temperato
  • Chopin: 24 preludi
  • Altri da concordare con l’insegnante

Materiale utile al corso a carico dell’allievo:

  • L’allievo dovrà possedere un pianoforte oppure, per l’inizio una tastiera possibilmente bilanciata
  • Metronomo
  • Quaderno pentagrammato
  • Metodi didattici concordati con l’insegnante, da portare con se ad ogni lezione

Curriculum Vitae