Corso di preparazione al compimento della licenza di Teoria e Solfeggio secondo il programma ministeriale adottato dai Conservatori nazionali.

Solfeggio parlato :
Per l’apprendimento della lettura in chiave di violino e chiave di basso. Metodi utilizzati : Anzaghi 1° Corso, Appendice al 1° Corso Pozzoli, 2° Corso Pozzoli, 3° Corso Pozzoli, Appendice al 3° Corso Pozzoli.

Solfeggio cantato :
Per l’apprendimento dell’intonazione inizialmente dei vari intervalli ed in seguito di linee melodiche di difficoltà crescente, mediante l’ausilio iniziale del pianoforte e successivamente solo con voce solista.

Metodi utilizzati : Pozzoli, Pedron.

Trasporto:
Trasportare” una melodia scritta partendo da un nota assegnata dell’insegnate, innalzandola o abbassandola di un tono e/o di un semi-tono diatonico.

Setticlavio :
Studio del setticlavio per l’apprendimento della lettura nelle sette chiavi musicali.

Dettato Melodico :
Educazione alla trascrizione di melodie, tramite lo sviluppo della capacità di comprendere all’ascolto i vari intervalli musicali e le varie figure ritmiche. Metodo utilizzato: Pozzoli Dettati melodici.

Teoria Musicale :
Nozioni di teoria musicale, studio formazione e sviluppo della musica, studio intervalli, valori dei tempi musicali, studio delle sincopi, contrappunti, scale maggiori, scale minori armoniche, scale minori melodiche, studio approfondito di altri tipi di scale (napoletane, “bachiane”, etc.). Studio tempi semplici e tempi composti, tempi irregolari.

Metodo utilizzato : Desideri.

Curriculum Vitae