FAQ

Home / FAQ

MI posso iscrivere?

Certamente. non ci sono significativi limiti di età o vincoli di altra natura.
Prima dell’iscrizione è comunque opportuno parlarne con MpA e con l’insegnante per capire insieme qual’è il percorso formativo più idoneo.
Talvolta, soprattutto per i più piccoli, è preferibile una lezione più breve, o un percorso propedeutico prima di approcciarsi allo strumento o al canto.

Come funziona la lezione?

La lezione è sempre individuale.
Non riteniamo profittevole la lezione di strumento o canto in gruppi, in quanto ogni allievo ha esigenze e tempi di apprendimento differenti.
La cura del dettaglio nell’impostazione e nella ricerca del suono sono fondamentali, soprattutto nelle fasi iniziali, è quindi necessario dedicarsi in modo esclusivo.
Corsi speciali come Propedeutica Musicale, MusicLab, PowerHands e Band Coaching si basano invece sulla collaborazione e il confronto. E’ pertanto indispensabile che vi siano più partecipanti.

Suono già da tempo, devo cominciare da zero?

Il confronto con MpA e l’insegnante ha anche lo scopo di valutare le condizioni di partenza e le aspettative.
Partire con un bagaglio già presente è certamente sintomo di passione e di buona volontà, pertanto competenze già presenti non possono che essere gradite.
Certamente confrontarsi con un nuovo insegnante, oltre che perfezionare quanto già in essere allarga la competenza su temi ignoti o poco noti, completando la figura del musicista.

Cosa facciamo durante la lezione?

Ci si approccia alla musica per tanti motivi…
la curiosità, un brano che ci appassiona, uno strumento che ci incuriosisce.
MpA desidera accompagnare l’allievo nel percorso formativo più completo possibile, studiando stili, generi, tecniche, nozioni teoriche e applicazioni pratiche.
Durante la lezione lavoriamo insieme per costruire un musicista completo, consapevole  e versatile.

Studiamo insieme?

La nostra missione è di fornire un’educazione musicale di alta qualità a studenti di tutte le età e di aiutare i nostri studenti a realizzare tutto il loro potenziale come musicisti e in tutte le aree che la musica contribuisce a migliorare.